East Side Gallery di Berlino, il memoriale internazionale alla libertà!

Definita la maggiore galleria d’arte all’aria aperta del mondo, la East Side Gallery è il tracciato più lungo del Muro di Berlino rimasto in piedi.
Un chilometro e trecento metri di lunghezza, con i suoi 106 murales di artisti di ogni parte del mondo che accorsero a Berlino nel 1990 per celebrare la caduta del Muro.

Un vero simbolo internazionale della libertà, una passeggiata davvero significativa e suggestiva, la più espressiva in tutto Berlino.
Il murales più famoso in tutto il mondo è The Mortal Kiss di Dimitrji Vrubel, che raffigura Erich Honecker e Leonid Breznev che si baciano sulla bocca. 

Ai tempi della divisione, la parete del Muro di Berlino ovest era stata ricoperta da tantissimi graffiti.
Invece l’altra parte del Muro era sempre pattugliato ed il grigiore del cemento era l’unico colore permesso.
Alla caduta del Muro il comune commissionò a vari artisti di tutto il mondo dei graffiti per colorare finalmente tutto il muro, diventati ora il simbolo di pace e libertà. 

Una tappa obbligata a Berlino e secondo noi la più importante dal punto di vista storico..

Come arrivare 

Il modo più semplice per raggiungere l’East Side Gallery è in metropolitana, con la linea U e la fermata è Schlesisches Tor, ve lo troverete praticamente davanti.

 

Seguite le nostre pagina Facebook e Instagram!

Leggete tutte le nostre recensioni su Tripadvisor!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.