Kyoto in pillole: Sentiero del Filosofo

Il sentiero del filosofo si imbocca proprio fuori il Ginkaku-ji, il tempio d’argento.
Il suo nome deriva dal filosofo Kitaro Nishida, il quale insegnò all’Università di Kyoto nella prima metà del ‘900 , ed era solito passeggiare per questa strada durante i suoi momenti di riflessione.

 

Il sentiero del filosofo è una stradina pedonale non asfaltata che affianca un ruscelletto, costeggiato da numerosissimi ciliegi e aceri, che lo rendono spettacolare sia in primavera che in autunno.
Noi ci siamo stati in autunno e ce ne siamo innamorati, infatti lo abbiamo percorso tutto fino alla sua fine.

C’è una calma e tranquillità che ci aspettavamo arrivati a Kyoto ma che, ahimè non avevamo ancora trovato, sopratutto nella seconda parte del sentiero che non molto fanno, preferendo la visita a uno o più templi che si trovano lungo la strada.

 

Il sentiero è lungo due chilometri in totale e ci vorrà un’oretta per percorrerlo con tranquillità, godendo del paesaggio e del silenzio.

 

 

 

Seguite le nostre pagina Facebook e Instagram!

Leggete tutte le nostre recensioni su Tripadvisor!

Leave a Reply

Your email address will not be published.