La vera Amatriciana da Alfredo e Ada, ROMA

Nella trattoria Alfredo e Ada il tempo sembra essersi fermato a quarant’anni fa!
E’ il posto perfetto per tutti coloro che hanno nostalgia delle vecchie e vere trattorie-osterie di una volta e girano Roma alla ricerca della tradizione.
Una sera, passeggiando per Roma alla ricerca di un altro locale che avevamo visto su TripAdvisor, siamo passati davanti a questo, una piccola porta dove usciva la luce, con un piccolo cartello con scritto il nome dell’osteria.
Guardando dentro abbiamo subito notato il piccolissimo locale, con 5 tavoli in tutto, molto essenziale e caratteristico.
Ci è bastato un sguardo per capire che era il posto giusto dove trovare cibo buono e storia. 

Appena entrati la cameriera ci ha fatto accomodare dove volevamo, i tavoli sono da 4 perciò mangi per forza di cose di fianco ad un’altra coppia, cosa che noi adoriamo.
Ci siamo seduti insieme a due ragazzi pensiamo Tedeschi, che stavano mangiando due piatti di lasagne, molto cremose che facevano già gola.
La ragazza che ci ha accolto era molto gentile e simpatica, niente menù alle mani, ma ha preso una sedia, si è seduta vicino a noi e ci ha elencato i piatti del giorno. 


La scelta è caduta su una classica Amatriciana e su degli involtini di manzo con il sugo e cicoria ripassata di contorno, il tutto innaffiato dal vino rosso della casa dei Castelli Romani.
Nemmeno a dirlo che la Amatriciana era da 10, da vera cucina casalinga. 
Gli involtini ti riportano ai piatti che cucinava la nonna quando ero piccola, quel sugo che ha cotto delle ore prima di essere servito, denso e saporito!

Niente dolce ne caffè perchè loro non ne fanno e a noi è sembrato anche giusto così.
Una cucina casalinga, pensiamo tramandata proprio da Alfredo e Ada che danno il nome a questo bellissimo posto che vogliamo consigliare a tutti!

Trovate Alfredo e Ada su Facebook!

Venite a leggere tutte le nostre recensioni su TripAdvisor!

Guardate anche il video delle nostre Vacanze Romane!

Leave a Reply

Your email address will not be published.