Takoyaki senza glutine, la nostra ricetta!

 

Dopo essere stati in Giappone ci siamo innamorati dei takoyaki, ma non avendone trovati senza glutine, una volta a casa abbiamo provato a farli noi!
I takoyaki sono praticamente polpette fritte giapponesi di forma sferica con del polpo nel ripieno, tipiche della cucina di Osaka.
Per cucinarli a casa esistono delle padelle apposite, elettriche o da utilizzare sul fornello.
Noi ne abbiamo trovate diverse su Amazon, ma alla fine ne abbiamo scelta una piccola da 12 cavità visto che siamo in due in casa.

Gli ingredienti per i Takoyaki senza glutine

Per la pastella

  • 100 gr di farina senza glutine mix universale schar oppure della farina per pane senza glutine
  • 1 uovo
  • 300 gr di brodo vegetale con l’aggiunta di alga (per sostituire il dashi)
  • 7 gr di salsa di soia senza glutine
takoyaki senza glutine

Per preparare i takoyaki

  • 100 gr di polpo lessato e tagliato a piccoli pezzettini
  • 100 gr di cipollotti
  • olio di semi per spennellare la piastra

(nella ricetta originale nei takoyaki si aggiunge anche del tenkasu e benishoga che noi abbiamo omesso)

Se amate la cucina giapponese potrebbe interessarvi anche la ricetta dei Gyoza senza glutine

Per la rifinitura

  • Salsa per takoyaki senza glutine
  • Maionese
  • Alga sbriciolata
  • Katsuobushi

Vediamo come preparare i takoyaki

Partiamo dalla pastella, amalgamando tutti gli ingredienti e poi lasciandoli riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
Nel frattempo tagliare i cipollotti a rondelle.
Scaldare la piastra e spennellarla con dell’olio di semi.
Versare la pastella nelle sfere, aggiungere il polpo a pezzetti e i cipollotti e richiudere con altra pastella.
Una volta che sul fondo la pastella comincia a cuocere, aiutarsi con le bacchette a voltare le palline di takoyaki finchè non sono belle tonde e cotte.

Impiattarli e rifinire con la salsa takoyaki spennellata, striscioline di maionese, l’alga e il katsuobushi!

takoyaki senza glutine

Seguite le nostre pagine Facebook e Instagram!

Leave a Comment